Una mano intermedia per migliori risultati

Per applicare due mani di finitura (mano intermedia e finitura) sulle superfici viene generalmente utilizzato lo stesso prodotto. Tuttavia, in molti casi si ottengono risultati migliori con una combinazione di prodotti. Per certi tipi di legno Sikkens Wood Coatings consiglia pertanto soluzioni combinate che prevengano una successiva formazione di punti deboli.

Mani intermedie trasparenti

Spesso il legno duro con strutture a pori larghi non viene bagnato a sufficienza sui bordi dei pori e sulle definizioni da una mano intermedia spruzzata in modo tradizionale. Ciò significa che in tali punti può formarsi una pellicola sigillata non omogenea con un insufficiente riempimento dei pori. Tali zone critiche diventano in seguito dei potenziali punti deboli per gli agenti atmosferici, poiché esposti all'azione dell'umidità e dell'irraggiamento UV. In tali casi, una mano intermedia aumenta la sicurezza del legno.

Mani intermedie bianche

Nei tipi di legno ricchi di ingredienti, RUBBOL® WM 270 per il legno duro e RUBBOL® WP198 per il legno dolce, in combinazione con un impregnante isolante, offrono una buona protezione contro lo scolorimento. Occorre rispettare e osservare i tempi di asciugatura raccomandati (vedere la scheda tecnica).